back  immagini di maria  home

 

B.V. del Carmine

che si venera in

Canneto sull'Oglio (MN)

LA   CHIESA   DEL   CARMINE

già denominata della "Concezione,, era ufficiata sin dal 1566 e pare sia stata edificata dalla nob. Famiglia, oriunda bresciana, dei Sedazzari. Alla Chiesa era annesso un ampio convento, tutt'ora esistente, sebbene deturpato, la cui costruzione risale al 1655. I religiosi Carmelitani rimasero a Canneto dal 1627 al 1780, sino a quando, cioè, leggi eversive non li costrinsero ad allontanarsi. 11 loro ricordo è però ancor vivo nella popolazione. La comunità carmelitana cannetese fu l'ultima in ordine di tempo della Riforma Mantovana. L'attuale Chiesa, sussidiaria della parrocchiale, trovandosi al centro del paese, è la più comoda ed anche la più frequentata; basta che gli squilli argentini delle sue antiche campane diano un richiamo ed un numero rilevante di fedeli accorre a quella che è comunemente denominata la "Chiesa dei frati,,. La devozione alla B. V. del Carmine è vivissima nella Parrocchia e la solenne festa annuale, che culmina nella grande processione, riesce sempre una rinnovata e commovente testimonianza dell'amore dei Cannetesi verso la Madonna. Anche la locale Confraternita della B. V. del Carmine conta numerosi iscritti.